Archivio mensile:dicembre 2008

Tiziano Ferro causa morte cerebrale

 

Non ho niente contro Tiziano Ferro, a parte uno leggera diffidenza verso la sua malsana abitudine di cantare con la voce di uno che sta per morire da un momento all’altro, ma a parte questo tutto ok, insomma, è un riempitivo essenziale come cantante per ragazzine, diciamo che se non ci fosse lui magari ce ne sarebbe un altro di peggiore, quindi tutto sommato ci è andata bene.

Tiziano Ferro è quel classico cantante italiano che parla di storie d’amore tormentate ai limiti del sadismo da SS e della difficoltà di vivere in un mondo che non ti capisce: ma tu sei speciale lo stesso, quindi sorridi alla vita anche se sei un ciccione occhialuto con l’apparecchio e nessuna te la dà manco morta e ride di te con le sue amiche quando ti vede passare per strada barcollando e sudando sotto le ascelle.

Nonostante il fatto che artisti come lui ce ne siano a bizzeffe nel panorama musicale italiano, stranamente è riuscito a consolidare il suo successo nel tempo, a differenza di altri come Luca Dirisio e Daniele Silvestrini.

Luca Dirisio e Daniele Silvestrini.

Lasciamo perdere. Comunque, la spiegazione (secondo le sua fans più sfegatate) è da ricercarsi nel suo aspetto da bel tenebroso e nella sua fantastica voce profonda e sexy, ovvero da moribondo canterino, nella mia umile opinione.

E’ molto noto anche per aver “prestato” le sue canzoni a film del calibro di Tre metri sopra il cielo e Ho voglia di te, confermando ancora una volta che le tredicenni cerebrolese sono la vera fonte del suo successo e che dopo Battisti c’è il nulla,il NULLA cazzo, con buona pace dei critici musicali italiani.

Mi sono interrogato spesso sulla corrente di pensiero che si è instaurata tra le sue giovani fans, e per tale motivo sono andato a cercare notizie ed esempi più specifici in uno dei tanti Forum italiani a lui dedicati. Prima di entrare nel sito ero così in ansia che neanche agli esami di maturità tremavo tanto, ma dopo un profondo respiro e una strizzata ai maroni ho finalmente messo piede nell’antro del demonio.

Inutile dire che la prima cosa che ho notato sono state le immagini ricorrenti delle visitatrici del forum: ogni ragazzina ha un proprio account ed è solita inserire una sfilza interminabile di foto luccicanti piene di scritte dolci, per la maggior parte raffiguranti Tiziano, gattini adorabili, attori famosi e altre puttanate.

helloemillyew2.gif
Mi è difficile stabilire quale delle due forme subumane mi stia più sul cazzo.
lc902ad236accdc4e206e05rd4.gif
Internet, che tu sia maledetto!

Una discussione fra tutte ha attirato la mia attenzione: “Come preferite Tiziano?

Il quesito praticamente chiedeva se fosse meglio il Tiziano più giovane, in versione ragazzino stile O.C. con lo sguardo gioviale e la freschezza dei giorni andati, o il Tiziano di adesso, quello più maturo e serio, sulla scia di Eros Ramazzotti dopo che Michelle non gliela dava più.

Le risposte mi hanno lasciato stupito: non leggevo tante cagate dai tempi del Vangelo al catechismo il sabato pomeriggio. E almeno quelle erano senza errori di scrittura e non c’erano xk e tvb a rovinarmi la giornata.

Partiamo con il primo.

tzn era bellissimo prima ed è bellix ora

Per chi non fosse stupido informo che il “tzn” sta in vece di “Tiziano”. L’unico commento possibile, da parte mia, è vffncl.

Un’altra cosa interessante da notare è il “bellix” al posto di bellissimo. Se l’hai scritto poche parole prima in maniera corretta, perché diavolo non puoi farlo anche tre parole dopo?

La risposta che mi sento di dare è che ormai la ragazzina doveva aver già riposto il vocabolario nell’armadio. Continuiamo.

ciao a tt..piacere federica..sono nuova!
è la prima volta ke mi segno a un forum e qnd nn sono molto esperta!!
piano piano sto imparando…spero di nn fare casini!!ihih
cmq sia ho votato x tzn ferro di adesso..lo preferisco..è piu bello!!
TzNnELCuoRe…

Pur essendo “nuova” dei forum la piccola Federica sembra già aver capito benissimo come funziona: entusiasmo esagerato e scempio della lingua scritta italiana sono elementi indispensabili che la nostra Fede padroneggia con innata bravura. Non c’è che dire, impara in fretta. Se dimostrerà questa eccezionale capacità di apprendimento veloce anche durante la sua prima volta a letto, non mi resta che fare i complimenti al ragazzo che coglierà il suo fiore. Procediamo con il commento successivo.

E poi volevo anche dire,che è stato detto che è cambiato l’aspetto fisico ma la voce

no,non mi trovo d’accordo…secondo me è cambiata anche la voce e la preferisco

ora,anche quella!
P.S. Benvenuta Federì!

Federì. C’ha già il nomignolo affettuoso. Ora andranno in bagno a pisciare assieme e ridere e a raccontarsi di quella volta che si sono rifiutate di fare un pompino ai loro ex.

Comunque, se qualcuno di voi mi sa spiegare la sintassi del commento riportato qui sopra, mi faccia sapere: un piccolo schema riassuntivo andrà benissimo.

Sarei incuriosito anche dall’abuso della parola “anche”: può denotare un disturbo maniaco-compulsivo latente?

Noooooooo io n potrei mai scegliere. Tiziano era ed è bellissimo e bravissimo.

Lo amavo allora e lo faccio tuttora.sempre e incondizionatamente anche se

dovesse diventare un vecchietto senza denti che parla sputando… lo lovvo

troppo!!!

Preferisco mantenere un rigoroso silenzio sull’uso della parola “lovvo”. Lascio a gente più controllata e pacata il commento su tale obbrobrio lessicale.

Stupida bambina, muori.

Per quanto riguarda il contenuto del messaggio, beh, mi sembra chiaro: Tiziano ce lo dovremo sorbire fino alla sua vecchiaia come minimo, tipo le mummie di Baglioni e Celentano. Altri trenta e più anni di Sere Nere e Rosso Relativo? No grazie. Dio, ti prego, prendimi con te prima.

Non ce la faccio più, mi sposto su un’altra discussione.

Vado a vedere cosa dicono della canzone “Ti scatterò una foto”.

Senza%20titolo-11.jpg
Nella foto: il colpo di grazia all’oramai defunto cinema italiano.

Esatto, quella del video con Scamarcio e la zoccola che buttano il lucchetto nel fiume.

Coraggio.

adoro sta canzone

Ok. Lo posso capire.

A chi lo dici… x piangere poi ogni volta che lo sento cantare…. che scema che sn

Lo sei.

eh no….n 6 scema…qst vuol dire ke te la senti nella pella….conosco qst

sensazione…è proprio bella!

Eh, se te la senti nella pella c’è poco da fare.

eh già..noi ormai talmente l’abbiamo sentita che la sappiamo più di a memoria,ma

ogni volta è sempre un emozione!!

Impara scrivere a, merda di faccia, che capire non si bene cosa volere ke dici tu!

Basta, non ce la faccio più.

Vado ad ascoltarmi Mondo Marcio. Solo lui può capire quanto sia stato difficile per me vivere dentro una scatola e vedere mam papà ero solo un bambino frà.

Mara Carfagna adora ingoiare. Cibo.

Vorrei parlare di Mara Carfagna in maniera serena ed imparziale. Mara Carfagna è una bella donna, giovane, intelligente.

calendariomaracarfagna5.jpg
Mara Carfagna mentre si schiera contro le unioni omosessuali.
Favorendo le masturbazioni eterosessuali.

Il fatto che ricopra un incarico parlamentare non mi infastidisce: la legge consente a qualsiasi cittadino di qualsiasi estrazione sociale, razza, sesso, e bla bla di fare politica.

Qualcuno di voi potrebbe obiettare: ma è senza esperienza. Era una stupida show-girl. Si mostrava nuda. Probabilmente ha fatto un pompino per avere quel ruolo. E in più è di destra.

Tutte obiezioni ragionevoli, ma lasciatemelo dire: il fatto che sia giovane e priva di esperienza non mi sembra così rilevante, dopotutto ci sono molti politici che stanno in Parlamento da anni e anni a menarsi il torrone e rappresentano l’essenza dell’incapacità, e perlomeno la bella Mara non è indagata per associazione mafiosa o altro. Insomma, poteva andarci peggio! E, onestamente, chi cazzo se ne frega delle Pari Opportunità? Mi sarei preoccupato di più se l’avessero messa a fare la ministra degli Esteri o della Giustizia. Anche se magari sarebbe stato meglio.

Comunque, il fatto che facesse la show-girl e i calendari nuda non è un motivo valido per escluderla: ehi, la Mussolini è nipote del dittatore cattivone, mi sembra molto peggio. No? Chi se ne frega se si è fata vedere senza veli.

E comunque anche Maroni faceva i calendari nudo e nessuno si è mai lamentato.

Okay, voi dite che la conturbante Mara è incapace e che si comporta come tale. E io vi rispondo: a me sembrano tutti degli incapaci. Sinceramente lei mi pare fra i meno peggio in mezzo a quel letamaio formato dai nostri Illustri Rappresentanti di Governo.

Passiamo alla questione pompino: è giusto che sia arrivata dov’è ora solo grazie ad un ipotizzabile rapporto sessuale con il Premier?

Formulo la domanda da un altro punto di vista: è giusto che un coglione come Alfano sia ministro della Giustizia? La difesa ha concluso.

Ora, io non voglio schierarmi a favore della Carfagna. Mi piacerebbe solo schierarmi dietro di lei e darle una pari opportunità dove so io.

Non interpretate male questa frase, per favore.

Passiamo ora alla questione “Incompetenza”.

La Carfi si è dimostrata all’altezza dei suoi colleghi in questo. Sua la famosa volontà di promuovere “politiche che permettano alle donne lavoratrici di far figli e seguire la famiglia”. Per la serie “Anni di movimento femminista giù per lo scarico del cesso”.

Ecco in pratica la proposta della burrosa Mara: donne ai fornelli e a stirare camicie, a pulire culi ai bambini e portarli all’asilo. E la carriera? Quale donna non vorrebbe una carriera di successo e al contempo anche l’eccitante opportunità di tornare a casa dal lavoro bella spompata e dover accudire marmocchi preparando omelette per il marito?

Te lo dico io quale donna non lo vorrebbe: mia zia. A lei sta sul cazzo una roba così.

Altro intervento celebre della prosperosa Mara è a proposito delle unioni omosessuali. “Non c’è nessuna ragione per la quale lo Stato debba riconoscere le coppie omosessuali, visto che costituzionalmente sono sterili.” e “Per volersi bene il requisito fondamentale è poter procreare”.

Povero Cecchi Paone. Non vedrà mai un piccolo Paone Junior scorrazzare felice sul suo pavimento ricoperto di folta moquette rosa shocking.

Va beh, ho finito. Tutto sommato, la Carfagna a me piace: nel gruppo di pagliacci al Governo ci mancava proprio la “figona un po’ porca che difende i valori della famiglia”.

Su, dai, è fantastico. Mai visto un gruppo così esilarante. Potrebbero mettere su un circo tutto loro e andare in tour per il mondo. C’è il capo con le manie di protagonismo, poi c’è quello stupido con la faccia da Mr Bean (Gasparri), il pazzo che vuole tirar fuori i fucili e difendere la sacra terra dagli invasori stranieri (Bossi), la tipa dell’istruzione che si fa gli esami al Sud perché lì son più facili (Gelmini), il ministro della Giustizia che approva le leggi peggiori mai viste dai tempi dei Visigoti in Italia (Alfano), quello che accusa i lavoratori di non fare un cazzo mentre i suoi colleghi giocano a ping pong nel bar là vicino (Brunetta), insomma, che male può fare la Carfagna?

 

AVVISO: Non ho scritto io questo post, né l’ho pubblicato. Un hacker mi ha rubato la password e si è introdotto nel profilo di Myblog e ha scritto e pubblicato tutto lui. Ho cercato di eliminare questo post, ma non ci sono riuscito. Misteri dell’Internet. L’unica cosa che ho potuto fare è stata scrivere questo messaggio per informare i possibili avvocati incazzati che non mi ritengo responsabile se il nome di Berlusconi non è stato citato tra le parentesi.