Archivi tag: scaricabile

E’ uscito ScaricaBile, il giornale satirico gratuito che condanna l’uso del preservativo: è molto meglio la pillola!

E’ uscito il nuovo numero di ScaricaBile, il giornale satirico gratuito che condanna l’uso del preservativo: è molto più comoda la pillola!

Se anche tu adori sniffare cocaina,

Se anche tu guidi contromano in tangenziale,

Se anche tu adori annusare il sedere dei cani,

Se anche tu adori un dio pagano,

Se anche tu speri segretamente che tua sorella te la dia,

Se anche tu usi il mouse come filo interdentale,

Se anche tu lecchi i pennarelli,

Se anche tu compri spade di plastica,

Se anche tu saltelli su una gamba mentre pisci,

Scarica ScaricaBile, e la tua squallida vita cambierà in meglio: morirai!

Ma morirai leggendo roba di qualità! (Cioè il mio articolo, e basta)

Che aspetti allora, Dio C***t***h**g***co! Corri a scaricare!

 

 

ScaricaBile, il giornale satirico gratuito talmente veloce che se gira attorno a un palo si incula da solo.

E’ uscito il nuovo numero di ScaricaBile, il giornale satirico gratuito che racconta barzellette sugli ebrei!

Correte a scaricarlo, stampatene settemila copie, infilatele nel sedere di vostra sorella, dopodiché attendete fiduciosi l’arrivo dell’ambulanza.

In questo numero c’è un mio fantastico… bla bla bla, in realtà c’è uno dei miei soliti  dialoghi assurdi, penosamente banale, privo di spunti interessanti. L’unica cosa appena appena rilevante è che l’ho infarcito di volgarità dirette verso alcuni politici, roba del tipo:

“Ehi, ciao!”

“Ciao, cazzo sporco di merda col culo!”

Spero sia chiaro il concetto.

Nel caso mi facessero causa e io mi ritrovassi a dover pagare una somma considerevole e finissi in rovina sotto i ponti a mangiare gatti morti coi barboni, sappiate che vi riterrò direttamente responsabili per il fatto che non mi avete mai inviato un solo centesimo (nonostante io ve lo abbia intimato più volte). Spilorci. Spero che quel caviale vi vada di traverso.

 

Ora che ci penso, nel caso finissi in galera, o morissi tragicamente in un incidente automobilistico, dovrei trovare il modo di continuare ad aggiornare questo blog. O perlomeno di avvertirvi della mia triste dipartita.

Per cui facciamo così: se il blog non viene aggiornato per più di una settimana, vorrà dire che sono crepato.