Archivi tag: papa

Sputami in faccia, sono un uomo di Chiesa. Me lo merito.

Ed ecco un tale gli si avvicinò e gli disse: “Maestro, che cosa devo fare di buono per ottenere la vita eterna?”.

Egli rispose: “Perché mi interroghi su ciò che è buono? Uno solo è buono. Se vuoi entrare nella vita, osserva i comandamenti”.

Ed egli chiese: “Quali?”.

Gesù rispose: “Non uccidere, non commettere adulterio, non rubare, non testimoniare il falso, onora il padre e la madre, ama il prossimo tuo come te stesso“.

Il giovane gli disse: “Ho sempre osservato tutte queste cose; che mi manca ancora?”.

Gli disse Gesù: “Se vuoi essere perfetto, va’, vendi quello che possiedi, dallo ai poveri e avrai un tesoro nel cielo; poi vieni e seguimi”.

Udito questo, il giovane se ne andò triste; poiché aveva molte ricchezze. (Matteo 19, 16-22)

papa.jpg
terzo mondo.jpg

HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH !

 

Il favoloso mondo di Ratzinger

Da Repubblica:

 

 

L’epidemia di Aids “non si può superare con la distribuzione dei preservativi che, anzi aumentano i problemi”: è quanto ha affermato Benedetto XVI, durante il suo viaggio verso l’Africa. Il Papa ha indicato come unica strada efficace quella di un “rinnovo spirituale e umano” nella sessualità.

 

Cappuccetto Rosso critica duramente le parole del Papa: “Ratzinger non sa di cosa parla”, ha dichiarato la giovane ragazza, “Se non fosse stato per i preservativi, ora io e Biancaneve avremmo una decina di figli.”

Al contrario, Lupo Alberto e il Mostro di Loch Ness si sono schierati a favore del pontefice. “Riteniamo che il suggerimento di Papa Benedetto sia valido”, hanno confermato i due, “Anche Babbo Natale e il Fantasma Formaggino sono d’accordo con noi.”

qwerty.JPG
Nell’immagine: una ricostruzione grafica
del meraviglioso mondo incantato in cui sembra vivere Ratzinger.

 

 

 

Mio figlio è davvero un bravo ragazzo. Quando non sniffa.

Ieri sono andato a casa della mia ragazza, e ho cercato in tutti i modi di convincerla a farmi un pompino. Lei non ha voluto, ha detto che non se la sentiva. Perfino sua madre si è schierata dalla sua parte, affermando che un pompino dopo mangiato può bloccare la digestione.

“E va bene”, ho detto io, “Hai vinto tu. Niente pompino. Ma te la farò pagare amaramente, quando verrai a chiedermi in lacrime di incatenarti al letto e frustarti sulle cosce con dei profilattici bagnati.”

“Sulle cosce?” ha esclamato incredula sua madre rivolgendosi alla mia ragazza, “Tuo padre di solito mi frusta il seno.”

“I tempi sono cambiati, mamma. Adesso ci si fa frustare sulle cosce.”

“Io non la capisco, questa gioventù.” ha mormorato sua madre, scuotendo la testa e andando verso la cucina.

Perché questa introduzione così surreale? Perché oggi voglio parlare del magico mondo dei Genitori che Non Sanno un Cazzo dei Figli.

VERSIONE DEL FIGLIO

Sono andato in discoteca coi miei amici. Ho bevuto una Coca Cola. No, nessuno mi ha offerto della droga, state tranquilli.

TRADUZIONE

Sono andato in discoteca con quella troia della Carlotta. Sì, proprio lei, quella biondina che si era fatta mettere incinta dal suo compagno di classe e poi aveva abortito. Abbiamo scopato in bagno e sui divanetti. Poi, ho bevuto una Coca Cola. Poi tre birre, un Jack Daniel’s, quattro rum e pera. No, state tranquilli, non ho preso droga da nessuno: me l’ero portata da casa.

VERSIONE DEL FIGLIO

Il compito è andato bene stavolta, dovrei aver preso un po’ più della sufficienza.

TRADUZIONE

Sto per essere bocciato, e non so che cazzo fare per uscire da questa merda.

VERSIONE DEL FIGLIO

No, papà, ma figurati se abbiamo mai fatto sesso. Non ci abbiamo neanche pensato, è troppo presto, e poi davvero eh, non è passato per la testa a nessuno dei due.

TRADUZIONE

L’ho conosciuta ad una festa, lei era una di quelle che mi stava facendo un pompino. E’ scattato qualcosa, è stato subito amore. E’ stato anche subito sesso, sul sedile posteriore della macchina, dieci minuti dopo.

VERSIONE DEL FIGLIO

Ho perso le chiavi di casa.

TRADUZIONE

Ho bevuto cinque Martini e due Negroni.

VERSIONE DEL FIGLIO

Ho guidato io, ero l’unico dei miei amici a non aver bevuto.

TRADUZIONE

Ho guidato io, ero l’unico dei miei amici a non aver attacchi di vomito ogni tre minuti.

***

1636247363.jpg
Nella foto: Holly Madison, celebre coniglietta di Playboy.
Un buon motivo per non buttare via i propri soldi
comprando Focus o altre stronzate del genere.