Archivi tag: fascismo

Mussolini non fu un dittatore, e l’erba non è verde.

piazzale-loreto.gif

 

A scuola mi hanno sempre insegnato che il fascismo è male e che Mussolini era un cattivo ragazzo, ma a quanto pare i miei professori non avevano la stessa cazzuta cultura della gente che frequenta Cuore Nero.

 

1. http://cuorenero.forumer.it/about373-cuorenero.html

 

ragazzi una domanda per voi cosa ha fatto di bene e di male mussolini nei 20 anni di dittatura romana????? e cosa non avreste fatto voi al posto suo????e per voi in questa società si potrebbe instituire di nuovo un regime fascista?????

luca di roma fondatore del movimento giovanile di roma ANIME RIBELLI

 

Domande più che legittime, cristo! E quale posto migliore per trovare risposte imparziali e obiettive se non su un forum frequentato da giovani esaltati che si masturbano pensando al simbolo di Forza Nuova?

 

Dici di essere fascista… he… tu stesso la chiami DITTATURA… bella pubblicità che ci fai…

 

Oh, concetto interessante. Quindi suppongo che NON chiamandola dittatura non ci sia più pericolo che possa essere vista come una cosa negativa.

 

<<Che ne pensi della dittatura fascista?”>>

<<Ehi ehi, piano con le parole! Chiamalo “L’allegro governo fascista”>>

<<Hai ragione, suona meglio>>

 

quella forma seria, rispettosa, ordinata e coerente del governo del grande Mussolini ha solo fatto del bene al nostro paese…basti pensare che è stato l’unico governo a tener l’Italia in attivo

 

L’unico governo a tenere l’Italia in attivo??? E l’impero romano dove cazzo lo lasciamo??? Eravamo padroni dell’Europa a quel tempo! Altro che fascismo! Torniamo a indossare sandali e toghe e a ridere di Russel Crowe che viene mangiato dai leoni nell’arena. Quella era vera grandezza.

 

cmq nessuno dice che MUSSOLINI non abbia fatto del bene all’ITALIA anzi fu secondo me la cosa più bella che capito ad essa… riportando il nazionalismo e il patriottismo agli italiani…

e cmq il fascismo fu una dittatura una splendida dittatira….

 

La cosa più bella che capitò all’Italia fu Mussolini. Suppongo che Tiziano Ferro sia la seconda.

 

secondo me il DUX è stato l’uomo che ha fatto più bene per l’Italia, in assoluto. ma un suo errore è stato avvicinarsi ai tedeschi, che fra l’altro è stato l’unico motivo per cui è durato vent’anni e non cinquanta: entrare in guerra. L’Italia non era pronta, come si è visto persino in grecia…figurati gli stati uniti, l’inghilterra, o la russia. se ci fossimo fregati dei nazisti saremmo ancora sotto il gran regime…che secondo me può ritornare…e cmq una dittatura ferrea com’era allora è mille volte meglio della repubblica floscia che abbiamo adesso…

 

“Se ci fossimo fregati dei nazisti”.

Facile come bere un bicchier d’acqua.

O come guardare fuori dalla finestra e fregarsene di quel grosso aereo di linea che sta precipitando dritto dritto sul tetto di casa tua.

Lo spauracchio nazista che dilaga in Europa? La Germania di Hitler che usa la forza per occupare altri stati? Lo sterminio degli ebrei?

Bastava fregarsene.

 

be anche secondo me un grande errore fu entrare in guerra ma PURTROPPO l’italia fu costretta a scegliere tra la grande armata di hitler che in quegli anni aveva distrutto mezz’europa o mettersi contro questa mega potenza… cmq con il senno di poi. dopo la morte del grande MUSSOLINI i successori sarebbero stati all’altezza???? o avrebbero rovinato soltanto quel bellissimo ideale??? e poi a quest’ ora avremmo come re QUELLO SCHIFOSO di vittorio emanuele secondo che secondo me avrebbe buttato ancora piu giù quest’italia ( vedi tutte le sue inchieste)…

Pensate, Vittorio Emanuele II a capo dell’Italia. L’abbiamo scampata bella.

 

sta di fatto che il regime era una cosa magnifica, ed è un peccato che non ci sia più. dico anche, che se il DUX fosse vivo adesso, secondo me vorrebbe che il suo regime ed il suo sogno rinascesse. e perchè non è possibile? io credo ancora che con forza e mano dura è possibile arrivare in alto e nominare un successore del primo e glorioso DUX. è così che la sua memoria non morirà mai, se il suo ideale viene portato avanti con lo stesso vigore e la stessa fierezza che egli riusciva ad infonderci. è possibile! e se è possibile, perchè non lottare per questo sogno? perchè non combattere per resuscitare la speranza del regime romano?

 

E’ confortante sapere che gente con simili idee vaga libera per le strade. Persone così palesemente ignoranti e incoscienti, teste vuote senza uno straccio di dignità o capacità critica personale, pecore che si limitano a seguire il gregge senza chiedersi il perché e che senza opporre alcuna resistenza si lasciano sedurre da una propaganda criminale che gli viene inculcata in testa da gente ancor più ignorante e incosciente di loro.

E non sto parlando solo degli elettori di Berlusconi.

 

Tra le molte cose buone fatte, indubbiamente le opere di bonifica, la rete di inftrastrutture stradali (che oggi sono ancora in uso), le strutture fognarie, il miglioramento dell’economia (ricordiamo che al tempo c’era un’economia molto più chiusa rispetto a quella moderna), allearsi al nazionalsocialismo tedesco di cui dovremmo considerarci fratelli, ecc. ecc.

Onestamente le cose buone sono troppe per poterle elencare tutte.

Tra le cose negative di sicuro non annovero la strategia militare, la scarsa spesa in fatto di ricerca e di mezzi, nonostante, e ripetiamolo nuovamente, in Italia ci siano grandi menti.
L’errore a mio avviso non è stato l’entrare in guerra, quanto l’entrarci con mezzi non adeguati e scarsa sussistenza logistica agli uomini impiegati.
Possiamo elencare innumerevoli atti di coraggio in cui gli italiani si sono distinti nonostante la mancanza di tante cose indispensabili, alle volte anche di scarponi…

 

Io tra le cose negative avrei aggiunto anche le leggi razziali. Ma capisco che sono una cosa di poco conto rispetto alla toccante storiella dei poveri soldatini italiani che vanno in guerra senza gli scarponi. Sigh.

 

CREDO A SCHIERARSI CN HITTLER..ANKE SE CONDIVIDO IDEALI NAZISTI E LA MIA BIBBIA è IL MINE KAMPF CREDO KE NN DOVEVAMO SCHIERARCI CN I NAZISTI…POI DOVEVAMO METTERI I COMUNISTI NEI FORNI E NELLE CAMERE A GAS…NN IN ESILIO A PONZA A ISCHIA NELL’ISOLA DELBA…SEMBRAVANO + VACANZE CHE PUNIZIONI

 

LA MIAI BBIBIA E’ IL MINE KANNPFFF E MIO IL MIO DIO ESERE HITTTTLER E I COMUNNINSTI DOVRESSERO ESERE METTUTI ALLO  ROGGO E IN CAMERE DI GaS!!! SPEZEREMERMO LE RENNI E BOIO KI MOLA!!! HITLER 4EVER!!! DUX MIO LUxX!!

 

negli ultimi anni mi sono avvicinato sempre di più all’ideologia fascista e tuttora la apprezzo. Riguardo ad un ritorno del fascismo credo che i tempi non siano maturi, prima di tutto per come è stato marchiato il concetto di fascismo nel dopoguerra, gran parte della gente solo a sentirne parlare lo collega a qualcosa di negativo. Dunque il primo passo da fare sarà sradicare i pregiudizi, ammettendo anche gli errori che furono fatti specialmente per le circostanze storiche di quegli anni (la violenza squadrista nacque come reazione al biennio rosso per non parlare dell’influenza tedesca sulle leggi razziali)

 

Ma questa gente, sul serio, che cazzo di libri di storia legge? E soprattutto, che cazzo di conclusioni ne trae?

La violenza squadrista nacque come reazione al biennio rosso. A parte che è un’interpretazione palesemente di parte, ma allora?  Anche se fosse andata così, questo basterebbe a giustificare il fascismo e ciò che comportò?

Giuro che la mente bacata di certi imbecilli mi fa più paura dell’idea di diventare impotente. Simili coglioni, una volta cresciuti, diventeranno cittadini “attivi” in un paese già preso male di suo, e per colpa loro e della loro mentalità da bulletti di terza media io continuerò a dover sopportare un governo di destra xenofobo e conservatore che sta rovinando milioni di persone e peggiora progressivamente la qualità della vita.

Ops, scusate. Troppo serio? Troppa realtà tutta in una volta?  Rimediamo subito, non abbiate paura: figa, tette, culo, yuppy! Andiamo a guardare il Grande Fratello, dai.

 

Chissà cosa ne pensano questi malati figli di puttana della tragica morte del loro grande eroe Benito?

 

2. http://cuorenero.forumer.it/about107-cuorenero.html

 

Il 29 aprile i cadaveri di Mussolini, della Petacci e dei fucilati di Dongo vennero trasportati a Milano ed esposti alla pubblica vista in piazzale Loreto. Appesi per i piedi al tetto di un distributore di benzina, i cadaveri penzolarono per tutta la giornata, di fronte a una folla esacerbata e tumultuante.

 

Leggendo quest’ultima frase mi si è scaldato il cuore.

 

A morte le vili e infami associazioni partigiane esistenti tutt’ora in Italia!
Mussolini eroe e padre di tutti gli Italiani!
ONORE A MUSSOLINI BENITO!
PARTIGIANO BASTARDO PERVERTITO!

 

Tanta grazia e pacatezza mi lasciano basito.

 

Partigiani bastardi,pervertiti,e sukkia…..beep aggiungo io:ma comunque,quelli ke hanno compiuto quell’ignominia,stanno bruciando nelle piu’ calde fiamme dell’inferno capeggiati da quell’illustre “signore”di nome sandro pertini….(la minuscola e’VOLUTA)

 

Se non avesse specificato che la minuscola era voluta avrei anche potuto pensare che l’autore del messaggio fosse un deficiente.

Ma d’altronde lo penso lo stesso.

 

Hanno ballato sui loro corpi e sputato sui loro nomi (Claretta e Ben – 270Bis)

A volte penso se sia davvero giusto continuare a perseguire questi miei ideali, penso di non avere coraggio, ma quando vedo il solito “letamaio rosso” gettati per strada a bere vino e fumare droga rovinando l’immagine del centro storico e della citta stessa, dell’Italia e dell’Europa intera, allora prendo forza e mi dico che bisogna ancora lottare per un paese migliore, e il Duce voleva questo…

 

Questo tizio ha un’immagine davvero pessima dei comunisti.

“Letamaio rosso!”

“Gettati per strada a bere vino e fumare droga!”

E per fortuna non ha accennato alla loro insana passione per gli Articolo 31.

 

Grazie ai partigiani, l’Italia si è salvata dalla piaga fascista, e mussolini è stato trattato come meritava, ovvero sgozzato come un porco.

 

Una luce, in fondo al tunnel. Ma le reazioni contrarie non tardano ad arrivare.

 

con quale arcano criterio di giudizio affermi una tale assurdità..i partigiani sono i traditori dell’Italia…il grande Mussolini ha reso il nostro paese vivibile in tutti i sensi, se hai un lavoro ed una pensione ricordati di ringraziarlo ogni mattina prima di affermare tali oscenità…questa è solo una delle grandi cose che ha fatto x noi

 

Capito? Ringraziatelo per il lavoro e la pensione, è tutto merito suo. E non dimentichiamo di ringraziarlo per le bonifiche e le infrastrutture stradali.

Ma soprattutto le bonifiche eh!

E’ strano, ma di solito quando chiedi a un fascista che cosa abbia fatto di buono Mussolini per l’Italia, una delle prime risposte che ti arrivano è quella cagata delle opere di bonifica.

Ti dicono: “Mussolini? Ha bonificato le Paludi Pontine!”, e poi, dopo qualche attimo di silenzio imbarazzato, si affrettano a dire: “E ha anche risollevato l’economia!”

Ma è indubbio che le bonifiche delle paludi sono sempre al primo posto nel cuore di ogni nostalgico fan di Benito.

 

ke bastardi i comunisti…ridurre cosi un uomo che aveva fatto diventare l’italia il piu grande paese del mondo

 

Ma per fortuna che poi l’abbiamo vinta lo stesso la seconda guerra mondiale, eh?

 

Finche mussolini costruiva opere ed effettuava riforme stava bene a tutti,poi nel momento di difficolta gli italiani hanno abbandonato la nave ripudiando l’uomo che fino a un anno prima veniva glorificato e marmorizzato…i romagnoli sono passati da fascisti a comunisti in un paio di mesi…bello schifo…DUX vivi!!!

 

Proprio perché stavo così simpatico a tutti aveva bisogno di instaurare una dittatura e indottrinare la gente con cinema e stampa e radio e censurare ciò che metteva in dubbio la sua autorità e usare la violenza per mantenere il controllo e isolare i liberi pensatori e far ammazzare gli avversari politici… Come si fa a non amare uno così? Maledetti romagnoli, che dio vi fulmini.

 

Ma questo gruppo di pagliacci vestiti di nero che hanno imparato tutto sul fascismo semplicemente leggendo i motti scritti qua e là nei cessi della stazione, cosa pensano veramente di Mussolini? E’ il momento di scoprirlo:

 

3. http://cuorenero.forumer.it/about4-cuorenero.html

 

il miglior statista di tutti i tempi

 

Eh sì, è per questo che ha perso la guerra e ha rovinato l’Italia ed è finito ammazzato e lasciato a penzolare a testa in giù. Un vero genio.

 

E’ difficile definire Benito Mussolini me e’ filosofia di vita chiave x risolvere le situazioni piu’ difficili e di sconforto : quando ne ho bisogno metto in macchina un cd del ventennio e via a tutto gas

 

“Metto in macchina un cd del ventennio e via a tutto gas”

Conosco un modo più dignitoso per risolvere le situazioni di sconforto: suicidarsi.

 

mussolini è il duce e lo sara’ per sempre:quanto a loro bisogna isolarli e lasciarli nella loro ignoranza bastarda.Io rispetto le idee altrui ma soltanto quando sono costruttive non quando sono banali e orgasmate!!

CAMERATI A CHI IL MONDO e loro a grandissima e tumultuosa voce rispondevano tutti : A NOI!!!!!!!

 

Dev’essere così dannatamente esaltante vivere in un mondo fatto di luoghi comuni e frasi fatte. CAMERATI A CHI IL MONDO e loro a grandissima e tumultuosa voce rispondevano tutti: BANALI E ORGASMATE!

 

Per concludere, dopo una lunga ed accurata ricerca ho concluso che i miei professori erano degli ignoranti comunisti, che il fascismo è stato una manna dal cielo e che gli italiani erano tutti contenti, che i miei libri di storia riportavano informazioni errate, che Mussolini non aveva instaurato nessuna dittatura e che era il personaggio più amato che ci fosse, che grazie a lui l’Italia era diventata la nazione più grande del mondo, che i soldati italiani giravano senza scarponi.

 

Ah, sì, e che gli unicorni esistono.

 

Mussolini appeso per i piedi a Piazzale Loreto2.jpg