Archivi tag: barzelletta

Flash post

Oggi sono proprio stufo. Non mi va di scrivere nulla di interessante.

(Una voce da dietro le quinte: “E quando mai avresti scritto qualcosa di interessante?” Ah ah, che simpatico, adesso puoi anche andartene)

Per cui propongo un post molto rapido: barzelletta e gnocca vi va bene?

Ok, ok, metto anche una foto di Raoul Bova. Così le ragazze non si sentono escluse.

(Una voce dagli spalti: “E da quando te ne frega di cosa pensano le ragazze?” Ah ah, bella questa amico, mi piace come ragioni. Ora vattene, dico sul serio)

***

Barzelletta

Giulio, 75 anni, va dal suo medico per farsi analizzare lo sperma.
Il dottore gli dà un piccolo flacone e gli dice di ritornare il giorno dopo per l’analisi.
Il giorno dopo l’uomo ritorna dal medico con il flaconcino vuoto. Il dottore gli domanda il perché.
“Eh, ho provato con la mano destra, senza successo, con la mano sinistra, meno che mai, allora ho chiesto a mia moglie di aiutarmi.
Lei ha provato con la mano destra e poi con la sinistra, sempre niente, poi ha provato con la bocca, poi con i denti, sempre senza riuscirci.
Allora ho chiesto alla nostra giovane vicina che ha provato con la mano destra, poi con la sinistra, poi con la sua bocca, con i denti…”
Il dottore, scioccato, lo interrompe: “Lei ha chiesto aiuto alla sua vicina di casa?!”
“Eh si, dottore, abbiamo provato di tutto ma non siamo riusciti ad aprire questa merda di fialetta!!

***

Ok, e adesso gnocca!

238469039.jpg
2045152960.jpg
907772967.jpg
Sì, è sempre lei.

 Giuro che se me la scopo morirò felice.

Fammi spaccare dal ridere

Ci sono donne che mi accusano di essere fissato con le tette e la passera. Per dimostrare che non è vero, metto una foto di Hello Kitty. Prima e dopo l’intervento chirurgico.

1105625776.jpg

 

621502645.jpg

Ok, eccoci di nuovo qui riuniti. (Nel nome del padre, del figlio, e del cugino santo, amen)

Un post veloce e poi ci salutiamo, che devo andare a cagare.

Allora, in teoria dovrei scrivere qualcosa che vi faccia ridere. Uhmmm. Vediamo un pò.

Cosa c’è di meglio di una barzelletta? Alcuni potrebbero rispondere “Scoparsi tua mamma!”, al che io replicherei con un “No, meglio tua sorella, che è più brava”. Haha.

Ok, ecco a voi il post del giorno:

Cosa fa una gallina in tribunale? Va a deporre.

Hahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha.

Se non vi è piaciuta, e dico “se” (per non dire “dal momento che”), ve ne propongo un’altra.

Ci sono due camionisti che stanno viaggiando lungo l’autostrada. Ad un certo punto vedono un bar dove servono panini e roba da bere e decidono di fermarsi. Si comprano una bottiglia di vino. Poi si rimettono in viaggio. Dopo un po’ si fermano ad un autogrill e parcheggiano il camion. Uno dei due prende la bottiglia di vino, e chiede all’altro: “Ce lo andiamo a ciucciare dietro al camion?”, e l’altro risponde: “Va bene. E il vino quando lo beviamo?”

Hahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha.

Se non avete riso, vuol proprio dire che siete degli ignoranti privi di senso dell’umorismo. E che non siete cinesi, perché lì ce n’è un casino.

Oh dio, quest’ultima era davvero oscena. Addio, dignità. Addio, per la settantaquattresima volta.

Ok, basta. Ora scappo, vado un attimino fino al cesso. E non sto parlando di casa vostra.

Hahahahahaha.