Archivi categoria: La Posta della Faina

Letterine n.7

email.jpg1. Caro Faina, per Natale la mia fidanzata mi ha regalato uno scopettino per il cesso. Come devo interpretarlo?    (Luca, Napoli)

Caro Luca, lo scopettino per il cesso è un regalo molto popolare tra le popolazioni dell’Indonesia occidentale, quindi, se la tua ragazza ha origini indonesiane, ti consiglio di ringraziarla caldamente. Altrimenti comincia a riflettere seriamente sul fatto che il vostro rapporto sta prendendo una brutta piega.

2. Caro Faina, da qualche giorno cago roba verde. Che significa?    (Andrea, Forlì)

Fai testamento.

3. Caro Faina, sto pensando di aprire un blog. Qualche consiglio?    (Claudia)

Certamente. Ti consiglio di usare la parola “tette”, “figa”, “sesso”, anche a casaccio, l’importante è che ci siano. Inserisci foto di belle gnocche. Prenditela con il governo. Lecca il culo per farti linkare. Ogni mese fai una lista con le tue chiavi di ricerca buffe. Inserisci qualche banner simpatico. Linka solo chi ti linka a sua volta. Sii sempre modesta e ringrazia tutti e dichiara che sono tutti più bravi e competenti di te, anche se non è vero. Adora Chinaski e Livefast, anche quando scrivono cazzate, non importa, ricorda che hanno un Page rank di 5.

 

 

Letterine n.6

email.jpg1. Faina, sei un patetico idiota stronzo e bastardo, scrivi schifezze e non hai rispetto per niente, dovresti imparare a essere un po’ più umile nella tua inutile vita.    (Gianni, Catania)

Ci stai provando con me?

2. Caro Faina, i tuoi post mi fanno morire dal ridere, ti seguo sempre, il tuo blog è il mio preferito, però non capisco una cosa: perché te la prendi così spesso con le donne?    (Giulia, Viterbo)

Perché sei una troia.

3. Caro Faina, cosa ne pensi del problema della fame nel mondo?    (Erica, Merano)

Penso che vado a farmi un panino con la porchetta.

4. Faina sei una merda muori all’inferno figlio di puttana    (Anonimo)

Mi spezzi il cuore se dici così.

5. Caro Faina, mia sorella si sposa questo mese e io avevo intenzione di farle un bel regalo di nozze: non troppo costoso, ma che faccia la sua bella figura. Cosa mi consigli?    (Miriam, Cesenatico)

Cara Miriam, innanzitutto:

– Mandami una foto di tua sorella

– Mandami una tua foto

– Comprale un cazzo finto con funzione di vibrazione incorporata.

6. Caro Faina, mi prude il pisello. Che posso fare?    (Gigi, Milano)

Fatti fare un pompino.

7. Caro Faina, la vita è disseminata di tristezze e dolori e la morte ci attende tutti nel suo gelido abbraccio. Quali motivi ti spingono ad andare avanti in questa valle di lacrime?    (Giovanni, Gallipoli)

cati-in-bikini.jpg
***
Vi piacciono le stronzate? Allora guardatevi questa serie di video su Youtube. Sono dieci episodi, più un trailer.
Ne vale la pena!

Letterine n.5

481295702.jpgCaro Faina, sono una ragazza di 16 anni e ho un problema che ormai va avanti da mesi: credo di soffrire di anoressia. Vado spesso in bagno a vomitare dopo mangiato, non ho mai appetito, la vista del cibo mi mette ansia, ogni volta che mangio qualcosa mi sento terribilmente male. Cosa posso fare per risolvere questo problema?    (Erika, Rimini)

Cara Erika, la risposta è semplice: cambia ristorante.

Caro Faina, poteri sapere il tuo parere sulla crisi economica mondiale?    (Gigi, Ischia)

Caro Gigi, il mio parere sulla crisi che sta investendo l’economia mondiale in questi giorni è molto semplice: fintanto che al mondo esisterà una Manuela Arcuri, della crisi non me ne fregherà un cazzo.

Caro Faina, sono sette anni che soffro di emorroidi. Il dottore dice che non c’è alcuna cura. Che mi consigli?    (Lucia, Trapani)

Cara Lucia, io comincerei a pensare seriamente al suicidio.

Caro Faina, da un po’ di tempo a questa parte faccio degli strani sogni in cui mi ritrovo completamente nudo a bordo di una nave piena zeppa di ippopotami rosa. Cosa può voler significare?    (Luca, Venezia)

Caro Luca, può voler dire solo una cosa: tua moglie ti tradisce col postino, e il tuo migliore amico è gay e si masturba pensando a te. Inoltre credo che il colore rosa degli ippopotami possa indicare che hai un cancro mortale, probabilmente al pancreas.

Letterine n.4

481295702.jpg1. Caro Faina, di recente mia zia ha minacciato spesso di togliersi la vita, e in famiglia siamo tutti preoccupati che questa sua terribile affermazione sia dovuta a un principio di depressione acuta. Sono sconvolta, non so cosa fare.    (Sabrina, Riccione)

Cara Sabrina, lasciala fare. Nel caso si tiri indietro, mettile un goccio di arsenico nel caffè alla mattina, e l’eredità sarà tutta vostra. Saluti.

2. Caro Faina, ho paura che la mia ragazza sia incinta. E’ in ritardo di tre settimane e non so più che fare. Aiutami.    (Giuseppe,Treviso)

Caro Giuseppe, un calcio al basso ventre è spesso il rimedio migliore per simili eventualità. Se non funziona, prova con un manico di scopa nella vagina. Auguri.

3. Caro Faina, mi sento attratta dalla mia migliore amica. Sono lesbica?    (Silvia, Como)

Cara Silvia, ti consiglio di tentare un’esperienza sessuale con lei, e scoprire così se la tua è un’attrazione fisica o solo spirituale. Naturalmente, ti raccomando di filmare in segreto il vostro rapporto lesbico e di spedirmene una copia, affinché possa visionare il filmato e farmi un’idea più chiara della situazione.

4. Caro Faina, ho ucciso mia moglie e non so dove nascondere il corpo. Cosa mi consigli?    (Anonimo, Trieste)

Caro Anonimo, spediscimi il cadavere e un assegno da diecimila euro, al resto ci penso io.

5. Caro Faina, i maschi preferiscono i pompini con l’ingoio o senza?    (Tatiana, Bari)

Cara Tatiana, la tua è una domanda delicata. Fami pervenire il tuo numero di cellulare al più presto, ti risponderò in privato.

Letterine n.3

481295702.2.jpg1. Caro Faina, i miei genitori litigano tutti i giorni e stanno seriamente pensando di divorziare. E’ colpa mia?    (Elisabetta, Napoli)

Cara Elisabetta, sì.

2. Caro Faina, sto pensando di diventare un comico, il mio sogno è quello di andare in televisione a Zelig, ora ti racconto una barzelletta e poi tu mi dici se secondo te sono tagliato per fare il comico, allora: Cosa fa una gallina in tribunale? Va a deporre! Hahaha, cioè dai è bellissima, allora che ne pensi? Grazie Caro Faina, saluti da Diego.    (Diego, Padova)

Caro Diego, tenendo conto del fatto che i comici di Zelig sono irritanti e incapaci, penso che tu abbia un futuro assicurato in quel programma.

3. Caro Faina, ho 47 anni e mi masturbo ancora tutti i giorni, nonostante il fatto che io sia sposato. Come posso fare per smettere? E’ più forte di me.    (Lino, Milano)

Caro Lino, il tuo è un problema spinoso e delicato. Ci ho riflettuto attentamente e c’è solo una cosa che posso dirti con sicurezza: tua moglie deve essere proprio un cesso.

Letterine n.2

481295702.jpg

1. Caro Faina,ho un problema: ho compiuto quattordici anni un mese fa, e ho recentemente notato di avere un testicolo che non è ancora sceso allo stesso livello dell’altro. Cercando informazioni sulla pubertà su Wikipedia ho scoperto che alla mia età quel testicolo dovrebbe essere già sceso da un bel pezzo. E’ un problema grave o posso sperare che si risolverà da solo col tempo?    (Filippo, Gallarate)

 

Caro Filippo: hahahahahahaha, sfigato, sfigato, sfigato!

 

2. Caro Faina, la mia ragazza non è capace di farmi godere quando mi fa un pompino. Come posso fare?    (Samuele, Torino)

 

Forse la tua ragazza non si sente a suo agio con il sesso orale. Molte ragazze infatti considerano il sesso orale come un atto privo di amore che sottomette la donna all’uomo e che sottrae al rapporto sessuale la dignità e l’intimità che lo caratterizzano. Prova a parlarne con lei e a scoprire cosa ne pensa. Se il dialogo tra di voi non darà risultati, mettiti il cuore in pace e ripiega sul sesso anale.

 

3. Caro Faina, mia cugina di secondo grado (che ha tre anni in più di me) ha preso l’abitudine di toccarmi sulle “parti intime” quando restiamo soli in una stanza e spesso si spoglia davanti a me senza che io possa fare nulla per fermarla. Io ho provato a chiederle di smetterla ma lei non mi dà mai retta, anzi, mi invita a “toccare la sua patata”. Io ho molta paura che i miei genitori o i miei zii lo scoprano e che scoppi uno scandalo, per cui non ho mai risposto ai suoi inviti e non l’ho mai sfiorata con un dito. Aiutami Faina, non ce la faccio più, è una tortura, cosa posso fare per farla smettere? (Allego delle sue foto, così puoi farti un’idea di che tipo di ragazza è) Help me please!   (Luigi, Milano)

1878054378.jpg

412402139.jpg

 

 

 

 

 

 

 Caro Luigi, mi disgusti profondamente.

Letterine

481295702.jpg 1. Caro Faina, ho un problema: la mia ragazza mi ha lasciato dopo cinque anni di fidanzamento per mettersi con un altro. Come posso fare per smettere di soffrire e ritrovare il sorriso?  (Alberto, Milano)

Caro Alberto, uccidila.

2. Caro Faina, mia madre non fa altro che rimproverarmi tutto il giorno e ripetermi che non sto facendo niente di buono della mia vita. Che posso fare?  (Gianmaria, Pescara)

Caro Gianmaria, innanzitutto ti devo fare i complimenti: non avevo mai conosciuto nessuno prima di te che avesse un nome così ridicolo. Per quanto riguarda il tuo problema, voglio farti notare che tua madre ha ragione: se hai finito per chiedere un consiglio a uno come me, vuol dire che nella vita non ha fatto veramente un cazzo di decente.

3. Caro Faina, come posso fare per avere un blog che mi faccia ottenere soldi e successo?  (Roberto, Livorno)

Caro Roberto, filmati mentre fai sesso (se lo fai) con tua moglie, la tua ragazza, o una prostituta; poi metti i tuoi video sul blog. Otterrai il successo. Per i soldi, lascia perdere.