La figa sa di pesce, e io pesco meglio di Sampei

Tragicommedia in tre atti

 

Atto I

 

ragazza: ciao cm va? ke fai stasera?

faina: tutto bene. stasera non lo so.. perchè me lo chiedi?

ragazza: ankio bene… pensavo ke potremmo vederci magari

faina: per fare che?

ragazza: non so.. andiamo a bere qualcosa

faina: hai voglia di cazzo insomma

ragazza: vaffanculo stronzo

 

Atto II

 

ragazza: ciauuu 🙂 ke fai d bello?

faina: niente

ragazza: 🙁 che scontroso!!!

faina: cosa vuoi?

ragazza: niente volevo solo sentirti un pò!!!

faina: hai voglia di cazzo insomma

ragazza: che stupido che sei

 

Atto III


ragazza: oggi ti ho visto!

faina: dove?

ragazza: al centro commerciale… eri con una ragazza bionda mi pare 🙂 🙂

faina: sì esatto

ragazza: è la tua nuova fidanzata??? 😉

faina: perchè ti interessa saperlo?

ragazza: semplice curiosità 😉

faina: hai voglia di cazzo insomma

ragazza: fanculo

 

Morale

 

Sì, alla fine avevano voglia di cazzo.

 

The End

 


La figa sa di pesce, e io pesco meglio di Sampeiultima modifica: 2010-03-29T00:19:37+00:00da eric-devor
Reposta per primo quest’articolo

26 pensieri su “La figa sa di pesce, e io pesco meglio di Sampei

  1. Emix

    Sarà l’effetto della primavera. Ed io che pensavo le femmine fossero tutte lesbiche. Conosco le donne sbagliate, evidentemente.

  2. tizia

    Mi è sfuggito qualcosa, pare – il pesce… Insomma, a forza di fanculi non dovresti sentire i odori molesti. Molto probabile che la ragazza sentiva di muffa, è un’alternativa piu attraente dici?? Ora – del valore leterario del post: Oooooooooooooo!!!!!!!!!!, d’un po che non mi sento cosi profondamente appagata da una buona lettuta… Vorrei esprimere un pensiero profondo sul argomento… Oooppss, ecco il PERCHE di titto quel miele, nutella, fragoline, macedonia, ravanelli, zucchine,telecomandi, etc.. Tutto – per pigliar il pesce!

  3. tizia

    Emix, stasera facio la cuoca, sto per friggere il callamaro. Sempre pesce… A proposito di fragola: il profilattico viene tolto ogni tanto, seno – il fagiolino prende non solo l’odore ma pure la sua forma.

  4. Emix

    profilattico?? Io uso la pillola abortiva. O i calci secchi nel di lei ventre. A volte, per essere tranquillo, anche il coito interrotto. Ma non sempre, eh.

  5. Sciuscia

    Così su due piedi m’è piaciuto, ma c’è qualcosa che non mi convince.

    (primo commento serio, altro che le porcate da maniaco di Emix)

  6. tizia

    Pure a me mi pare strana la scontrosità di Faina ,ha del surreale, suppongo si trata di una carenza primaverile. Dovrebbe sostituire l’erba con delle altre piante di emergenza (tipo ginco biloba, etc.) Scommetto che sto post fu partorito entro 2 e 3 tiro. E poi… chisa perche continuo a commentare? Si, bravi.

  7. Lettore di sinistra

    Ho appena visto nel tag “Autumn Reeser nuda tette culo figa”.
    Sono andato a cercare su Google… è la fighetta secchiona della serie di O.C. quante seghe su di lei!

  8. w47893

    I dialoghi sono irreali perchè una che usa ancora abbreviazioni non dà una risposta come quella, alla frase “insomma hai voglia di cazzo”.

  9. noncelafopiu

    i miei occhi devono ancora assistere a una ragazza figa che chiede a un ragazzo di andare a bere qualcosa.

    E’ matematicamente impossibile.

    Puoi essere Dio.
    Puoi essere anche Barabba.

    Ma una donna non ti chiederà mai: “non so.. andiamo a bere qualcosa”

    oppure:

    “ciao ! andiamo a bere una birra io e te stasera?”

    porcodio.

    Forse potrebbe una che di cognome fa Ginori

    p.s. dal discorso sono escluse le trombamiche, per chi ne è fortunamente provvisto. Non penso sia il caso di Faina. Quindi il cerchio si restringe. ASD

  10. UnaFraTante

    @Emix
    Conosci tutte donne lesbiche? E’ statisticamente impossibile. A meno che, non fingano di essere lesbiche nel momento in cui chiedi a loro di andare a bere qualcosa. Ma a quel punto il problema saresti tu, e non la figa in generale.

    @tizia
    Continui a commentare per un semplice fattore di inerzia, visto e considerato che non riesci a compiere una frase con meno di 46 errori grammaticali o di sintassi.

    @noncelafopiu
    Sono veramente triste per te.

    @FAINA
    Anche per te sono dispiaciuta, vorrei sapere che razza di femmine frequenti! Possibile che tu sia così sfigato in fattore di donne? Ecco perché non protesto contro la tua misoginia, ne hai tutto il diritto.

    Saluti

  11. Reen

    Ma Faina è veramente di Treviso o è solamente una leggenda metropolitana come quella degli alligatori nelle fogne?

  12. tizia

    @ UnaFraTante: sii piu semplice e le masse ti seguirano. Riguardo ai 46: la persona ben educata non è quella che non rovescia la salsa sulla tovaglia, ma quella che “non se ne acorge ” quando uno rovescia la salsa sulla tovaglia… Se scendi qualche gradino potresti risparmiarti la scoliosi. O mai preteso l’1% ( si, quello delle creature sovrumane di sesso femminile). Pace.

  13. UnaFraTante

    @tizia

    Perdonami, ma queste metafore dove le trovi? Sono state pubblicate in un libro particolare? Mi sanno molto di Bibbia dei poveri. Ben poco attinenti al mio modo di pensare!
    Se essere educati sia il far finta che il mondo non vada a puttane, mi complimento per la tua visione delle cose, beata te, allora! :S
    Parli di educazione, ma non mi sembra di essere stata maleducata, non perdo tempo in insulti di poco conto, sono solo molto veritiera e dico ciò che penso sempre. In un mondo in cui la gente INVOCA la verità e la schiettezza, spesso e volentieri quando gliele sbatti in faccia, hanno tutt’altra reazione (sempre negativa)!
    Quanta incoerenza! 😀
    Ma sto uscendo dal tema centrale. Mea Culpa.
    In realtà, mi riferisco ad una cosa ben più semplice. In un contesto “pubblico” auspicherei l’uso di un italiano non dico formale, ma almeno comprensibile, visto e considerato che non è il tuo diario personale che leggerai solo tu, ma ti leggeranno tutti ( e si sa, esistono anche le critiche al mondo, per fortuna!).
    E appunto per questo ho commentato la tua domanda: “E poi… chisa perche continuo a commentare?” trovando la mia unica risposta come plausibile. 😀
    Non capisco una cosa e credo che sia una di quelle domande esistenziali di cui non esista risposta sicura.. e cioè: come mai una persona più acculturata di un’altra o che palesemente ha mezzi validi di comunicazione, viene sempre reputata una presuntuosa, saccente e altezzosa? Forse la risposta è che.. la gente non sa accettare i propri limiti e non riesce ad ammetterlo.. ma a quel punto non sono problemi miei.
    P.S. Non ho mai sofferto di scoliosi, forse di una particolare forma opposta alla sindrome di Stendhal, quando leggo certe cose…………………….. .

    Saluti.

  14. tizia

    @ UnaFraTante: …e a pensare che ci sono in giro una marea di exstracomunitari analfabeti (per non parlare dei teroni doc, quelli fumati, quelli distrati, etc.) che non vedono l’ora che gli si sbatta in faccia questa cosa vergognosa. Peggio ancora: ci si mettono pure a commentare sui blog altamente rispettabili… E UNA VERGOGNA!!! Hai ragione – lapidiamoli! E se uno è storpio, faciamogliela pagare (ok,ok , sto esagerando). Ma si che accetto le critiche, sono il tipo che constata i fatti (si, ho il problema delle doppie; si, ho il defficit di puzza sotto il naso, e cosi via) e conosco i miei limiti. So che il web ha le sue regole, in questo caso mi dico: una figura di merda in piu, una in meno, che sarà mai?.. Resto sempre del mio parere ( e non è la bibia dei poveri – è l’almanacco sparacazzate). E nulla di ciò che ti ho detto l’ho fatto con cattiveria (sorrido pure ora). A proposito, com’è il mondo visto di là sù – piccinino piccinino? XD.

I commenti sono chiusi.