Sono un Bacio Perugina vivente.

hentai.jpg

Ti indicherò un filtro amoroso senza veleni, senza erbe, senza formule magiche: se vuoi essere amato, ama! (Seneca)

Era meglio se mi indicavi il filtro amoroso con veleni, erbe e formule magiche. E’ risaputo infatti che chi meno ama è più forte, proprio come dice Ferradini nell’unica parte della canzone che valga davvero la pena di essere ascoltata.

Seneca, mi spiace, bocciato.

Amore non è guardarci l’un l’altro, ma guardare insieme nella stessa direzione.

(Antoine de Saint-Exupéry)

Ooohh, ma che frase commovente. Spesso però si smette di guardarsi semplicemente perché non si sopporta più la vista del partner. Una sensazione di malessere e di nervosismo che compare quando si sta insieme per troppo tempo con la stessa persona. Se solo sapeste quante volte vostro padre ha desiderato prendere a pugni vostra madre!

Mi spiace, Antoine, la tua frase sull’amore è bocciata.

Ho imparato che il contrario dell’amore non è l’odio. L’odio è assenza d’amore, così come il buio è assenza di luce. L’opposto dell’amore è la paura. (Fabio Volo)

Ma, in fondo, la paura non è altro che l’assenza di calma, così come un water pulito non è altro che l’assenza di merda. Fabio, accetta la realtà dei fatti: sei un mediocre conduttore televisivo, un mediocre conduttore radiofonico, uno scadente scrittore. Sei tutto questo, ma NON sei un filosofo. Lascia perdere.

Bocciato.

Il guaio è che nel nostro mondo nessuno prova mai la passione amorosa. Nessuno, mai, ama al punto di uccidere o di commettere suicidio per amore. La gente si limita a divorziare, una o più volte, in un circolo chiuso di adulterio legale. Oppure si accontenta d’una bottiglia di vino e d’un sedile posteriore. (Louis Bromfield)

Realista, e cinico.

Promosso, a pieni voti.

L’amore vero vuole il bene dell’amato. (Umberto Eco)

Una bella favoletta molto di moda. Umberto sbaglia, come molti altri, a pensare che l’amore non sia un sentimento egoistico: l’amore è IL sentimento egoistico per eccellenza. L’amore desidera, vuole, pretende l’oggetto amato. Se accetta di poterlo perdere “per il suo bene”, se accetta umiliazioni e sofferenze “per il suo bene”, non è amore, è stupidità.

Bocciato.

L’amore è attesa di una gioia che quando arriva annoia. (Leo Longanesi)

“Ma non è vero, l’amore eterno esiste davvero!”, “I miei genitori stanno insieme da trent’anni e si amano ancora come due fidanzatini!”, “L’amore vero oltrepassa tutte le difficoltà!”. Stronzate, inutili stronzate. So benissimo che è bello poter credere a questo cumulo di banalità, ma… la realtà non è così buona come vorremmo. Siamo incapaci di essere sinceri con noi stessi e ammettere che l’amore, dopo un po’, sparisce. Sempre.

Longanesi, promosso.

La felicità non sta nell’essere amati: questa è soltanto una soddisfazione di vanità mista a disgusto. La felicità è nell’amare. (Thomas Mann)

No, Thomas, le frasette pretenziose come le tue sono “soddisfazioni di vanità mista a disgusto”. Essere amati, rispettati, apprezzati: questo è il misero obbiettivo di ogni persona sulla faccia della terra, e la felicità consiste in questo. Amare è soltanto un effetto collaterale.

Non ci siamo, bocciato.

La lontananza è il fascino dell’amore. (Corrado Alvaro)

La lontananza serve solo a far finire l’amore più velocemente del previsto.

Un disastro. Bocciato.

Non ama colui al quale i difetti della persona amata non appaiano virtù. (Johann Wolfgang von Goethe)

L’unico problema è che dopo qualche tempo tornano ad essere dei fottuti difetti.

Bocciato.

Se la vista, la conversazione e lo stare insieme vengono tolti, la passione d’amore s’estingue. (Epicuro)

Grazie al cazzo!

Bocciato.

Come diavolo fai a dire che ami una persona sola, quando al mondo ce ne sono milioni che potresti amare molto di più, e la sola stronzata che ti fa parlare è il fatto che non le conoscerai mai nella tua vita… L’amore è una forma di pregiudizio, si ama ciò di cui si ha bisogno. (Charles Bukowski)

Io avrei detto “Come CAZZO fai a dire che ami una persona sola…”, per il resto è perfetto.

Promosso, meritatamente.

Amore è ogni moto della nostra anima in cui essa sente sè stessa e percepisce la propria vita. (Herman Hesse)

Questa merda può voler significare tutto e niente. Fanculo, sono capace anch’io: “Amore è la fiamma che compare negli occhi quando l’anima brucia di desiderio”, “Amore è l’incontro di Inferno e Paradiso che danno origine a un nuovo mondo”, “Amore è una sensazione di prurito allo scroto percepita dalla tua anima”.

Via, via. Bocciato.

I litigi degli amanti rinnovano l’amore. (Terenzio)

E’ evidente che ai tempi di Terenzio non esisteva ancora il divorzio.

Promosso con debito formativo.

La Bibbia ci dice di amare il nostro prossimo, e anche di amare i nostri nemici; probabilmente perché di solito si tratta delle stesse persone.(Gilbert Keith Chesterton)

Superba, nulla da aggiungere.

Promossa con lode.

E’ preferibile l’aver amato e aver perso l’amore al non aver amato affatto. (Alfred Tennyson)

Certo, come no. Perché non lo racconti a un qualsiasi povero stronzo che è appena stato mollato dalla sua ragazza che, tra parentesi, andava a letto con l’ex?

Patetico. Bocciato.

Ci sono certi sguardi di donna che l’uomo amante non scambierebbe con l’intero possesso del corpo di lei. (Gabriele D’Annunzio)

Ma con un pompino ben fatto sì. D’Annunzio, dai, cosa vorresti dire, che certi sguardi di una donna sono meglio di una scopata? Che puttanata! Forse una frase simile può far colpo su una donna, ma qualsiasi uomo dopo aver letto una roba simile non può non pensare “che stronzata”.

Bocciato. A casa.

L’amore consiste nell’essere cretini insieme. (Paul Valéry)

Tristemente vero.

Promosso.

Un amore crollato, ricostruito, cresce forte, grande più di prima. (William Shakespeare)

Hahahahahahahaha! Hahahahahahahahahaha! Hahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha! Hahahahahahahahahaha! Hahahaha! Hahahahahahahahahaha! Hahahahahahahahahaha! Hahahaha! Hahahaha! Hahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha! Hahahahahahahahahaha! Hahahahahahahahahaha! Hahahaha! Hahahahahahahaha! Hahahahahahahahahaha! Hahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha! Hahahahahahahahahaha! Hahahaha! Hahahahahahahahahaha! Hahahahahahahahahaha! Hahahaha! Hahahaha! Hahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha! Hahahahahahahahahaha! Hahahahahahahahahaha! Hahahaha!

Sì, e io sono Amleto!

Bocciato, bocciato.

Siamo angeli con un’ala sola, solo restando abbracciati possiamo volare. (Luciano De Crescenzo)

Luciano, dal preside!

 

 

Sono un Bacio Perugina vivente.ultima modifica: 2009-03-26T23:54:00+00:00da eric-devor
Reposta per primo quest’articolo

38 pensieri su “Sono un Bacio Perugina vivente.

  1. max

    Certo…. sembra che l’amore, come viene interpretato, è destinato sempre e comunque a spegnersi, nel breve o nel lungo periodo, sia che le due persone siano spesso vicine o lontane.
    E’ una strada a senso unico, prima o poi l’amore svanisce.
    Possiamo solo augurarci che ciò accada il più tardi possibile.

  2. Attila

    “Amore, vieni e sfondami tutta con la tua verga” (Milly D’Abbraccio)

    Esempio di amore profondo e continuativo

    Cordialità

    Attila

  3. Dr. Huxley

    Ricordi, sbocciavano le viole con le nostre parole “non ci lasceremo mai”. Vorrei dirti ora le stesse cose, ma l’amore che strappa i capelli è perduto ormai, non resta che qualche svogliata carezza e un po’ di tenerezza.

    E va SEMPRE così. Io promuoverei anche Faber.

  4. Le Favà

    ahahahahaah

    Quella di Luciano non l’ho mai sopportata. Le altre sono belle, insomma, a volte è anche interessante lasciarsi andare ad alcune piccole romantiche frasi. Ogni tanto. Basta non abusarne, poi diventa obsoleto.

  5. la Volpe

    in una nazione in cui ci sono migliaia di molestie sessuali, tentati stupri e stupri ogni anno, in un mondo in cui la condizione della donna è quella che è, mi sembra proprio una gran merda mettere una immagine del genere (specie in quanto totalmente decontestualizzata e lì solo per fare lo pseudofigo cinico e trasgressivo)

    pensala come vuoi, non sono qui per mettere in piedi un dibattito, volevo solo che ci pensassi sopra. poi puoi farlo, ruttarmi in faccia e lasciarla. però ci tenevo a dirtelo.

  6. saretta

    umm secondo me amare è un po’ come fare sesso: se per una volta non riesce bene non è che si smette a prescindere si ritenta comunque sperando vada meglio
    in fondo è soggettivo,serve pazienza ,rispetto, tanto impegno e una sana massiccia dose di culo se no ovviamente un rapporto non puo’ continuare poi le paroline dolci danno una mano nei momenti difficili ma da sole sprecano soltanto aria

  7. connuuuuuuuto!

    Faina la tua ragazza ti ha messo un bel palco di corna da cervo adulto, eh???

    HAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!!

    L’astio che gronda dai tuoi commenti è troppo evidente per essere un caso.

    (Ma ci pensi che quando la baciavi a volte ingoiavi anche minuscole porzioni della sborra del suo ex?)

  8. newearth

    mah al di là di quello che dice, io a D’Annunzio lo promuoverei: aveva più di 150 amanti (galline comprese) e scopava come un coniglio nel vero senso della parola

  9. Faina

    @ Volpe: ma no, non è decontestualizzata: è la mia concezione dell’amore, ossia che in amore qualcuno se lo prende sempre in culo, volente o nolente. in questo caso nolente.

    haha, ho fatto la battutina.

    comunque è un hentai, non ci vedo nulla di male… gli hentai nascono proprio per dare un’IMMAGINE e un pò di libero sfogo alle perversioni sessuali che ognuno di noi ha. che sono molto più sicere e sane di quell’illusione chiamata amore, di cui parlo nel post.

    sinceramente non aevo neanche pensato all’ipotesi “stupro”. voglio dire, se avessi messo un’immagine di un’orgia nazista non è che scatta automaticamente il mio consenso ai nazisti o all’Olocausto. è una foto di un’orgia nazista, punto.
    (non mi piacciono le orge naziste, non ci trovo il senso.)

    magari nell’hentai la ragazza è d’accordo e si sta sottoponendo a un gioco erotico col partner. o magari è davero la rappresentazione di uno stupro, in questo caso mi spiace per i più sensibili.

    ma la sua attinenza col post non è in discussione. il post è una disamina di tutte quelle frasette di circostanza e di tutti quei preconcetti sull’amore felice e liberatorio che opprimono il mondo. il mio punto di vista è semplice: sono stronzate, l’amore non è quello dei poeti.
    e se anche questa fosse l’immagine di uno stupro? sì, per me va bene. non trovo sbagliato far vedere anche l’altra faccia della medaglia, ossia che l’amore c’è chi se lo prende con la forza, c’è chi lo trasforma in qualcosa di meno simpatico.

    poi va beh, pensala pure come vuoi. grazie per la critica.

  10. ciao

    Ci sono certi sguardi di donna che l’uomo amante non scambierebbe con l’intero possesso del corpo di lei. (Gabriele D’Annunzio)
    A me questa è piaciuta. Certi sguardi ti scombussolano molto di più di una scopata.
    Certi momenti di incertezza valgono molto di più alla tua anima del puro piacere.

  11. Duncan Idaho

    @ gigi
    *si aggiusta gli occhiali con fare saccente*

    I riflessi e le ombreggiature sono così particolareggiate che implementarle in un anime sarebbe uno scristo, quindi o ci si trova davanti ad un’opera di grande qualità(che però se ne strafotte degli sfondi), oppure è un gioco o un’animazione flash il che renderebbe l’implementazione di quegli effetti molto più semplice….

    XD

  12. Duncan Idaho

    @Fracchia
    è verissimo, il problema è che negli anime e nei manga sono grandi, ma il loro porno mette tristezza, quelle attricette da quattro soldi che piagnucolano per quel baccello di fagiolini che i loro uomini si trovano fra le gambe, sono uno spettacolo indegno, tutt’altro che arrapante!

  13. frè

    l’amore dopo del tempo non sparisce. CAMBIA. il problema è che molte persone non sanno amare. pretendono la “passione” perenne.
    ma l’amore non è così, è un sentimento complicato. non è solo baci abbracci sesso e cioccolatini è qualcosa di mutabile nel tempo. la forza delle persone sta nel capirlo, accettarlo e conviverci. Purtroppo è raro che succeda. rarissimo.

I commenti sono chiusi.