Consigli per migliorare il blog, incrementare le visite, guadagnare soldi, e diventare immortali con Google AdSense

a481fc5b59242c0b7d4897836ad8034e.jpg“Ah Ah, ecco perchè adoro Internet.”

Tette culo tette. Figa, tette. Culo.

 Le prime righe di un post sono le più importanti. In base a quelle due o tre righe, un potenziale visitatore del tuo blog sfigatello decide se leggere o no le menate che hai scritto. Per cui, per ogni blogger è importante saper catturare l’attenzione fin dalle prime parole.

Tette, culo. Tette. Per quale motivo? Perché se il tuo post è noioso nessuno ti leggerà mai, il tuo blog cadrà in disgrazia, tuo padre e tua madre ti ripudieranno,  tu ti ammalerai e morirai da solo e la gente passerà per strada e ti sputerà nell’occhio e ti chiamerà “blogger fallito, spero che tu muoia presto in malo modo”, e tu ti sentirai solo al mondo e non capirai perché tutte le persone desiderino la tua morte, e i cani ti pisceranno sui pantaloni, e poco prima di morire raggomitolato sotto un ponte vedrai comparire davanti a i tuoi occhi una bella bambina bionda con gli occhi azzurri che tiene in mano un palloncino, si dirigerà verso di te e dirà con voce soave “La gente ti odia e vuole la tua morte perché non sapevi trovare un inizio abbastanza coinvolgente per i tuoi post.” Dopodiché dirà “Spero che tu senta molto dolore quando esalerai l’ultimo respiro e andrai all’inferno a bruciare”, e ti sputerà in un occhio. Mentre starai morendo, la vedrai saltellare via fischiettando, sempre tenendo tra le mani il suo palloncino.

Tette, enormi tette grosse. Culi sodi e abbronzati, Pamela Anderson Arcuri Canalis Johansson Blasi Ferilli. Tette morbide. Saper attirare l’attenzione è importante, soprattutto se si vuole avere successo con il proprio blog. Esistono vari metodi per catturare l’occhio di una persona.Tette. E, cosa molto importante, bisogna sempre parlare di sesso. Gli esseri umani pensano al sesso di continuo, l’intera nostra esistenza si basa sul sesso. A tutti piace il sesso.

Per cui, la prossima volta che volete farvi notare, ricordate: aggiungere qua e là un bel  “tette”, “pompino”, un “pene” nel punto giusto (risate registrate), un bel “culo” o, ancora meglio, un rispettabile “figa pelosa”, aiuterà di gran lunga la popolarità del vostro post (e blog), così da far capire a più gente possibile sul Web quanto siate divertenti, interessanti, intelligenti (risate registrate per dieci minuti.) Tette con maionese.

4d3b5bc61b0e31942b4dd735785ec49d.jpg

 “Paperino sporcaccione. Ecco perchè adoro Internet, di nuovo.”

Se poi volete guadagnare con il vostro blog, affidatevi alla pubblicità di Google AdSense. Dicono che funzioni, se hai la pazienza di aspettare qualche anno. Per guadagnare due euro. Ehi, devo dire la verità, io ci ho provato. Ho fatto richiesta. Solo che quelli di Google non hanno accettato. Non sto scherzando. Mi hanno inviato un’e-mail dopo tre giorni, mi hanno fatto sapere che il mio blog non rientrava nei loro parametri, che non era adatto, insomma, che era volgare e irrispettoso. Il che, a mio modesto avviso, non è affatto vero, porca merda schifosa di un pelo di culo con l’ano, merda piscio!

Ok, chiudo qui. Vi ho annoiati abbastanza. Uscite dalla stanza e andate un po’ fuori all’aria aperta, cazzo! Smettela con quei fottuti computer.

RINGRAZIAMENTI SPECIALI:

– I blog noiosi, che non sanno catturare l’attenzione.

– La figa, che non guasta mai.

– Manuela Arcuri, che mi sostiene sempre, sia come blogger che come persona, e mi resta accanto nei momenti più difficili. Manuela, sei la mia musa, la mia fonte di ispirazione. Ti voglio bene, Manu. Non ce la farei senza di te. Stasera si tromba, ok?

– Google AdSense, che non ha voluto mettere la sua pubblicità del cazzo nel mio sito. Tienitela pure, la tua pubblicità di merda, Google AdSense del cazzo. Io non sono un venduto. Non ho bisogno di guadagnare i tuoi pidocchiosi spiccioli, Google AdSense del cazzo. (Per le donazioni PayPal, trovate l’apposito link cliccando sull’occhio della faina vicino al titolo del blog. Se volete usare le poste italiane, mandate dei contanti in busta chiusa a: Signor Faina, Atlantide, Via dell’Isola Sommersa n.01, CAP 2843984. Si accettano solo donazioni superiori ai 3.000 euro, in banconote di piccolo taglio, non segnate.)

Consigli per migliorare il blog, incrementare le visite, guadagnare soldi, e diventare immortali con Google AdSenseultima modifica: 2008-07-14T10:30:39+00:00da eric-devor
Reposta per primo quest’articolo